5 Consigli per come apparire al meglio seguendo la moda

5 Consigli per come apparire al meglio seguendo la modaAnche se esiste un vecchio proverbio molto noto “l’abito non fa il monaco” il modo in cui ci vestiamo ha una forte influenza sulla impressione che diamo agli altri: per esempio in un colloquio di lavoro andremo sicuramente vestiti adeguatamente per dare una buona impressione. Quindi dovremmo prendere più in considerazione il proverbio “non avrai una seconda occasione per dare una prima impressione” invece che il primo sopracitato. Curare il proprio aspetto scegliendo colori armoniosi e che più sono adatti alla propria immagine e scegliendo soprattutto lo stile con cui ci si sente più a proprio agio è modo per uscire da casa più sicuri di se e più attendibili.

L’esigenza di piacere agli altri caratterizza ogni essere umano, soprattutto nell’ambito del lavoro.

Ecco cinque consigli utili per imparare a vestirsi bene e a scegliere gli indumenti ideali per ogni tipo di occasione:

  1. Scegliere sempre uno stile congeniale al proprio carattere. I consigli di una commessa o di una amica posso essere pure apprezzati, ma non bisogna mai comprare un capo d’abbigliamento se non si è convinti che questo si addice al proprio essere, perché finirà per essere chiuso nell’armadio e mai indossato.
  2. Oltre alla vestibilità e allo stile, tra le cose fondamentali da tenere in considerazione per la scelta di un abito è sicuramente il colore: spesso si sottovaluta questo aspetto e si ignora che dietro ai colori si nasconde un mondo: i colori scuri snelliscono mentre quelli chiari o a fantasia ingrassano proprio come le righe orizzontali, a differenza di quelle verticali che slanciano. Per quanto riguarda la statura molto bassa, invece, non bisogna mai spezzare la figura con gonna/pantalone e maglia di diverso colore, sarebbe meglio indossare un tailleur o un vestito intero. L’uso dei tacchi (se non si ha nessun problema nel camminarci) è molto importante e scegliendo colori e modelli adatti si possono indossare anche con un look più casual abbinandoli alla borsa o a qualche accessorio dello stesso colore.
  3. Importante è sapere che non bisogna mai abbinare due capi con diverse fantasie, se la camicia/maglietta è a fantasia bisogna utilizzare una gonna o un pantalone mono colore che richiami la fantasia di sopra e viceversa. Non bisogna mai abbinare inoltre due tinte unite dello stesso colore ma in tonalità diversa, bisogna invece colori che donino con il proprio incarnato.
  4. Tenere sempre nell’armadio un completo pantaloni o un tailleur con gonna di stile classico perché sono capi che non passano mai di moda e sempre vali per infinite occasioni: basta solo aggiungere qualche accessorio per fare la differenza! Se non si ha un tailleur o un completo si può sempre optare per un classico tubino nero. Ovviamente bisogna sempre mettere in risalto i proprio punti di forza e, al contrario, nasconde i propri punti deboli: per esempio se si hanno dei fianchi larghi ma un bel decolté bisogna scegliere linee morbide ma con scollature generose.
  5. Infine, ciò che in assoluto non deve mancare è la sobrietà e il buon senso! Se si ha già superato la mezza età è meglio evitare di vestirsi come un teenager o con abiti molto aderenti se non si è perfettamente del proprio perso forma.