Abbronzatura perfetta grazie alla vitamina C!

Abbronzatura perfetta grazie alla vitamina C!La vitamina C è una tra le più fondamentali di cui necessita il nostro corpo perché ha il compito di riattivare il collagene e nutrire la pelle regalandoci, inoltre, un abbronzatura perfetta che dura per tutta l’estate, tramite un semplice frullato e dei rinfrescanti impacchi.

Il calore e i raggi UVB e UVA nei torridi mesi dell’estate diminuiscono le difese naturali della pelle e spesso causano disidratazione e la perdita di tono e di compattezza dei tessuti.

Come si è soliti dire “prevenire è meglio che curare” e tali danni si possono prevenire grazie ad un rimedio super efficace e del tutto naturale: la vitamina C. Tale importante vitamina non è prodotta direttamente dal nostro corpo ma tramite il cibo. Tale meccanismo avviene quando mangiamo soprattutto frutta e verdura di stagione e coltivata e curata in modo naturale.

Nel periodo estivo, la vitamina C è fondamentale per le difese della cute, ecco di seguito alcuni consigli per permettere a questa di agire nel nostro corpo e proteggere la nostra pelle.

Innanzi tutto bisogna sapere che se la vitamina C viene introdotta nel nostro corpo sotto forma di crema, l’aria, la luce, e il calore la ossidano molto velocemente e quindi il principio attivo viene quasi del tutto disperso e l’apporto risulterà minimo al momento in cui ne avremmo più bisogno. Per non far avvenire tutto ciò possiamo andare sul sicuro nell’aumentare l’apporto di vitamina C tramite cibi e integratori e applicare la vitamina C liofilizzata o in polvere sulla pelle.

E’ importante per prima cosa cominciare a introdurre nella nostra dieta giornaliera un paio di tazze di the verde perché di vitamina C ne è ricco, e come spuntino prendere in considerazione delle buonissime tisane fredde e dei sani frullati/centrifugati di frutta e verdura. è fondamentale evitare l’esposizione al sole nelle ore più calde della giornata (quindi dalle 12:00 alle 16:00), perché il calore molto forte fa consumare al nostro corpo le sostanze che più ci servono da difesa.

Con un cocktail vitaminico e una maschera levigante la pelle risulterò sicuramente più chiara e luminosa, più sana e distesa e il colorito sarà più uniforme. Tutto questo avviene per la vitamina C svolge un’azione deossidante e di leggera esfoliazione.

Durante qualsiasi trattamento che serve a introdurre tale vitamina nel nostro corpo, la pelle ovviamente si abbronza più facilmente ed è necessario prestare molta attenzione al sole utilizzando magari una protezione alta o che non sia meno di 30Spf.

La vitamina C, come abbiamo detto prima, si può assumere attraverso bevande preparate con frutti di stagione e ricchi di tale nutriente importantissimo: in questo modo verrà assunta al meglio dal nostro corpo e in più serve per l’idratazione.

Ecco la preparazione di una buona bevanda: per prima cosa bisogna centrifugare un kiwi, una tazzina di more e una di ribes (ovviamente i frutti di bosco devono essere freschi e non surgelati), due albicocca, un piccolo grappolo di uva, una carota e un gambo di sedano verde. Diluire poi la centrifuga con una tazzina di latte di soia arricchito con un cucchiaino di polpa di baobab. Se deve bere non appena preparato, ovvero quando ancora contiene tutta la vitamina C. è consigliata l’assunzione di tale succo per 2 o 3 volte a settimana.

Per quanto riguarda l’applicazione direttamente sulla pelle ecco un trattamento che la illumina e la leviga. E’ indicato per tutti i tipi di pelli ma per quelle più sensibili va fatto sono una volta a settimana e con minore quantità di polvere di vitamina C. Bisogna prendere una tavoletta di vitamina C (preferibilmente arricchita con polvere di rosa canina e con l’estratto secco di acerola) e tritarla finemente. Mettere poi metà del composto in una tazzina e aggiungere un cucchiaino di acqua minerale. Con un bastoncino o un cucchiaio non metallico, mescolare fino al completo scioglimento. Unire al composto, inoltre, un cucchiaino di yogurt greco e mescolare bene. Quando il prodotto è pronto applicarlo sul viso, sul collo, sul décolleté e sulle mai. Inumidire poi delle garzine con acqua minerale e tamponare sulle parti dove è stata applicata prima la maschera. Sciacquare dopo 10-15 minuti. Infine applicare 10 gocce di olio di argan con movimenti circolari fino ad assorbimento. Per un buon risultato, ripetere il trattamento 2 volte a settimana.