Proprietà del limone in salute e in bellezza

Proprietà del limone in salute e in bellezzaPensare all’uso del limone nei contesti della salute e della bellezza può produrre un effetto strano. Forse tra gli agrumi, il limone, è quello meno considerato vista la sua natura particolarmente aspra e poco gradevole. Al contrario delle arance o dei mandarini, pochi sono coloro che si azzardano a sbucciare un limone per consumarlo tranquillamente senza l’aggiunta di una buona quantità di zucchero. Invece anche il limone, come tutti gli agrumi, è ricco di sali minerali e di vitamine, per cui trova un utilizzo nel contesto della salute, per la prevenzione di diversi malesseri e patologie, e in quello del benessere. Più noti sono, invece, i suoi impieghi in cucina.

In cucina del limone non si butta via niente, sia il succo che la buccia vengono utilizzati per preparare diversi prodotti alimentari. Dalla buccia si produce il famoso liquore Limoncello che unisce ad una dose di alcol, l’essenza e l’aroma del limone. Nella pasticceria l’aroma degli olii essenziali viene utilizzato nella preparazione di creme e negli impasti principali di dolci noti come la frolla o i prodotti da forno.

Meno note sono invece le proprietà del limone per quanto riguarda le applicazioni farmacologiche ed erboristiche. Ad esempio le donne amanti del fatto in casa, utilizzano il limone come ingrediente principale nella produzione di sapone per lavare i piatti. L’effetto sgrassante del limone permette di ottenere un effetto soddisfacente nella pulizia del vasellame da cucina rendendo allo stesso tempo la pelle delle mani liscia, morbida e levigata. Ha un potere antiossidante e svolge una funzione catalizzante tra diverse sostanze tanto che nelle sue applicazioni esterne protegge il nostro corpo da infezioni di diverso genere. Anche l’assunzione di succo di limone è benefica, se si pensa che viene utilizzato per abbassare l’acidità dello stomaco, dovuta alla quantità di acido gastrico prodotto dalle mucose dello stomaco per digerire i cibi ingeriti.

Nei settori della bellezza e della cosmetica, invece, il limone è usato per combattere la secrezione eccessiva di sebo e quindi di forfora. L’uso del limone nella preparazione di impacchi per capelli contribuisce a rendere i capelli stessi più forti e lucenti, specie se sono sfibrati e opachi. Inoltre il limone tende a far restringere i pori della pelle se troppo dilatati e infatti tamponare il viso o il decolleté con acqua e succo di limone contribuisce a tonificare la parte interessata, con effetti di contrasto anche ai segni inevitabili dell’età.

Per la cura della persona il succo di limone viene utilizzato anche nella preparazione di creme, impacchi o tinture per curare l’acne, dare sollievo al contorno occhi, reidratare la pelle grassa o schiarire le efelidi.